Come proteggere la nostra pelle dagli sbalzi di temperatura…

Immagine

Gli inaspettati sbalzi di temperatura tipici di questo periodo, rendono la nostra pelle ancor più sensibile.

Come si fa a proteggere la pelle nel miglior modo possibile?

Passare repentinamente dal freddo al cando e viceversa, può risultare un vero pericolo: possono rendere la pelle sottile, farle perdere elasticità, rendendola ruvida al tatto, irritabile, secca e fragile.. Come rimediare a tutto questo?

1- Prevenzione:
Il miglior trattamento è preventivo ed è principalmente quello di evitare l’esposizione a basse temperature per periodi prolungati. Senza contare che gli effetti negativi del freddo sono aumentati dal vento in quota, l’umidità, la stanchezza e l’età.

2- Nutrire la pelle:
la pelle deve essere protetta e nutrita. Per questo può risultare utile un’applicazione quotidiana di una crema nutriente
 dopo detersione con detergenti non aggressivi. Ricordatevi che dopo il lavaggio, il viso deve essere asciugato tamponando e non strofinando.

Un’emulsione alla calendula e camomilla, una crema al karité e il burro di cacao sono alcuni degli strumenti più utili in questo periodo.

3- Alimentazione:
- Anche questo fattore è importante. Prevenire la disidratazione della pelle si può contrastare bevendo almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno e aumentando la fornitura di vitamine e di acidi grassi essenziali.
Molto utile è la spremuta di pompelmo: da bere una volta al giorno, serve per riattivare la circolazione.


4- Proteggere il viso da esposizione al freddo e al vento con occhiali e sciarpe, in modo che il viso non venga irritato da vento e sole.

5- Attenzione anche in casa
Ovviamente ok per l’uso di termosifoni ma comprate degli umidificatori: il rischio è che l’aria diventi secca e in tal modo dannosa per la pelle.

Annunci

4 Sieri per ogni esigenza! Trova quello adatto a te…

Image

Filler active serum (anti age): Un siero ricco in particelle di acido jaluronico “reticolato” che, grazie ad una eccezionale capacità di legare le molecole d’acqua, possiede un potere idratante a lunga durata; agisce come filler viso rimpolpante, attenuando visibilmente le rughe e le linee di espressione. Eccezionale se usato come base di Eternity con cellule Staminali.

Protective serum (proteggi): Un siero di nuova formulazione che, applicato prima della crema specifica, aiuta a proteggere l’epidermide dagli stress provenienti dall’ambiente esterno ed allo stesso tempo mantiene la pelle ad un perfetto grado di idratazione.

Purifying serum (depura): Una specifica sinergia di estratti di bardana, consolida, malva e lavanda per un siero leggero, da utilizzare solo, o come base per la crema specifica. Dermopurificante ed astringente. Non unge.

Argan serum (idrata): Siero anti-age adatto alle pelli più secche. Con olio di Argan dalle spiccate proprietà idratanti ed antiossidanti: grazie ad un elevato contenuto in acidi grassi essenziali omega 6, omega 9, vitamina E e polifenoli, dona alla tua pelle elasticità e nutrimento.

Viaggio in Aereo – Come proteggere la tua pelle

Image

L’assenza quasi totale di umidità all’interno degli aerei può dare fastidio alla pelle, soprattutto a quelle persone con tendenza ad avere la pelle particolarmente secca. Durante il volo si asciuga sempre di più (il clima in cabina accentua la perdita di acqua transepidermica), inizia a prudere e appare così opaca, con la tendenza a squamarsi. Capita anche a te? Come evitare questi inconvenienti?
Segui questi semplici consigli… Prima di partire ungi corpo e viso con creme a base di olii vegetali, di ceramidi, di burro di karité, di proteine e di polisaccaridi. In viaggio, di tanto in tanto, spruzza sul viso e sulle zone esposte dell’acqua termale spray, tampona con una salviettina e spalma una crema idratante (tieni anche a portata di mano uno stick per le labbra). Bevi almeno un bicchiere di acqua per ogni ora di viaggio, eventualmente succhi di frutta. Una volta a casa, lavati con olii o creme per bagno e doccia, non con bagnoschiuma, e applica per qualche giorno, mattino e sera, emulsioni idratanti su tutto il corpo. Intanto continua a mangiare frutta e verdura di stagione. E a bere acqua, succhi e centrifugati.

Pelle secca? E’ arrivato l’autunno…proteggila!

Image

 

Non sorprende che in autunno la pelle appaia secca e opaca con conseguente perdita di tono.
Con il passaggio autunnale, quindi, la nostra pelle appare secca in superficie, si screpola più facilmente e i suoi capillari sono più dilatati proprio perché ha dovuto difendersi dalle aggressioni estive.
E’ importante quindi prenderci cura della nostra pelle prima dell’arrivo della stagione invernale, aiutandola con sostanze e principi attivi in grado di ricreare un buon stato corneo superficiale, reidratando la cute.
Scopri la linea PROTEGGI di Filanthos, una linea completa di prodotti che darà alla tua pelle una nuova estate!

Filanthos – I SIERI

Image

Protective Serum: Un siero di nuova formulazione che, applicato prima della crema specifica, aiuta a proteggere l’epidermide dagli stress provenienti dall’ambiente esterno ed allo stesso tempo mantiene la pelle ad un perfetto grado di idratazione.

Purifying Serum: Una specifica sinergia di estratti di bardana, consolida, malva e lavanda per un siero leggero, da utilizzare solo, o come base per la crema specifica. Dermopurificante ed astringente. Non unge.

Argan Serum: Siero anti-age adatto alle pelli più secche. Con olio di Argan dalle spiccate proprietà idratanti ed antiossidanti: grazie ad un elevato contenuto in acidi grassi essenziali omega 6, omega 9, vitamina E e polifenoli, dona alla tua pelle elasticità e nutrimento. Perfetto da utilizzare come base per la crema specifica.

 

Perchè è importante mantenere la propria pelle pulita ed idratata?

La nostra pelle è il più esteso organo del nostro corpo e come tale deve essere mantenuto curato e , di conseguenza, in salute. Detergere a fondo la propria pelle con prodotti specifici (non con la normale saponetta, troppo aggressiva) è importantissimo. Adesso però andiamo con ordine, cominciando con lo sfatare alcuni luoghi comuni… Se ho la pelle grassa e spesso lucida, non devo utilizzare una crema idratatante…SBAGLATO!… anzi… spesso questo è il risultato di una pelle trascurata e poco idratata. Il sebo, frequentemente, viene prodotto come arma di difesa. SONO UOMO, IO NON USO CREME… (???) PERCHE’??? Abbiamo moltissimi prodotti studiati e creati appositamente per voi… Posso usare una crema idratante qualsiasi… NO! Esistono vari tipi di pelle e di conseguenza l’idratazione per ciascuna di essa varia in base al clima, alla temperatura e all’età. Quindi, non dovete far altro che farvi consigliare la crema più adatta a voi dalla vostra estetista di fiducia. Considerate anche, che il grado di idratazione varia anche in base alla carnagione… chi possiede una pelle tendenzialmente chiara, è soggetta maggiormente a disidratazione. E’ importantissimo però, prima di applicare la crema specifica, effettuare una pulizia profonda. Qui, mi raccomando, utilizzate quotidianamente detergenti delicati. Anche di questi ne esistono di vari tipi (latte detergente, crema non sapone, detergenti-scrub). Se vi applicate con costanza, già dopo poco tempo, noterete che la vostra pelle apparirà più luminosa, sana e curata ed il vostro aspetto ne gioverà.