OLIO DI ARGAN


L’olio di Argan viene utilizzato in cosmetica grazie alle numerose proprietà in esso contenute. L’olio di Argan è, infatti, ricco di acidi insaturi e di Vitamina E (ripara le membrane cellulari dall’azione dannosa dei radicali liberi e svolge un effetto anti-age) che lo rendono un alleato perfetto per idratare, nutrire e proteggere il corpo dalle aggressioni esterne. La Vitamina E agisce da antiossidante ed è un coadiuvante nello sviluppo e nel mantenimento delle funzioni del sistema nervoso e di quello muscolare. L’olio di Argan è composto anche da altre sostanze importantissime come la Vitamina A, la Vitamina F, l’acido linoleico, l’acido linolenico, gli Omega 3 e gli Omega 6. Se usato in modo costante, l’olio di Argan riattiva le funzioni vitali delle cellule, migliora il tono muscolare del viso, attenua la comparsa delle rughe, liscia la pelle, mimetizza le occhiaie e riduce l’irritabilità cutanea . Inoltre, questo olio meraviglioso non contiene sostanze che possono provocare allergie, come nichel, profumi, coloranti e conservanti (naturalmente se non ha subito modificazioni chimiche), e quindi è adatto a tutti. L’olio di Argan è uno dei migliori rimedi esistenti contro l’invecchiamento della pelle. La protegge contro gli aggressori esterni (sole, metalli pesanti, smog, vento, inquinanti vari tra cui sostanze tossiche inalate, ingerite o assorbite attraverso la cute). Stimola la rigenerazione e l’ossigenazione della pelle. Dona elasticità e svolge un’importante azione antiage. L’olio di Argan penetra rapidamente nella pelle lasciandola idratata e non unta.

Annunci

I SILICONI IN COSMESI

I siliconi sono polimeri inorganici che hanno molteplici campi di applicazione. La loro versatilità è data dalle caratteristiche di questa famiglia di molecole. Si tratta infatti di sostanze idrorepellenti, duttili, antistatiche, resistenti alle alte temperature, resistenti all’invecchiamento (e quindi non biodegradabili), chimicamente inerti. Tutte qualità che rendono i siliconi molto appetibili per un campo, come quello dei cosmetici, sempre alla ricerca di novità ed innovazioni. I siliconi rendono creme, shampoo e balsami morbidi e piacevoli al tatto ed il risultato su pelle e capelli, almeno in un primo periodo, è dei più soddisfacenti. L’epidermide appare infatti levigata e morbidissima al tatto, i capelli lisci e lucenti. Come spesso accade, però, non è tutto oro quello che luccica. E’ vero, come affermano i suoi sostenitori, che i siliconi non sono assolutamente nocivi e rivestendo i capelli o la pelle con una pellicola, li proteggono dagli agenti atmosferici e li rendono lucenti e dall’aspetto sano ma, nel lungo periodo, questi vantaggi si rivelano effimeri. I siliconi infatti producono degli effetti a breve termine entusiasmanti , ma alla lunga rischiano di rovinare i capelli e le pelle. EFFETTI NEGATIVI DEI SILICONI SUI CAPELLI: I prodotti come shampoo e balsami che contengono siliconi rivestono il fusto dei capellicoprendone completamente le squame e donandogli un aspetto setoso e vellutato. Il capello però viene rivestito da questa pellicola che non è assolutamente curativa ma copre solo gli inestetismi. Sotto di essa il capello continua inesorabilmente a rovinarsi. A lungo andare, poi, i siliconi leggeri seccano i capelli ed aiutano l’insorgere delle doppie punte. I siliconi pesanti invece afflosciano i capelli. Se questo non bastasse, tendono ad appesantirli costringendo a lavaggi frequenti. L’effetto che si ottiene con i prodotti che contengono siliconi è quind i solo e puramente estetico. EFFETTI NEGATIVI DEI SILICONI SULLA PELLE: diventa secca, squamosa e piena di punti neri. E’ la sua reazione normale nei confronti di una pellicola che la riveste e non la fa respirare. I siliconi, infatti, contribuiscono a cerare una specie di occlusiva sull’epidermide e l’effetto è pari a quello di una pellicola di plastica appoggiata sulla pelle. Ma quali sono i cosmetici che contengono siliconi e come fare a smascherarli? Prima di tutto si deve leggere l’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients), ovvero l’etichetta degli ingredienti. Nell’INCI infatti vengono elencati tutti i componenti del prodotto in ordine di quantità. I siliconi sono, fortunatamente, facilmente riconoscibili. Se tra i primi cinque o sei ingredienti compaiono dimethicone, amodimethicone(Associazione di derivati siliconici) o cyclomethicone o altri componenti che finiscono in –one, la crema è siliconata. Per fugare ogni dubbio, si può consultare il Biodizionario, una sorta di guida al consumo consapevole dei cosmetici che dà indicazioni per ogni ingrediente presente nell’INCI. Le sostanze sono catalogate in ordine alfabetico, divise per lettera e distinte da pallini verdi, gialli e rossi.

Cos’è Filanthos?

Filanthos linee cosmetiche è stata studiata per soddisfare tutte le esigenze di una clientela che mai come oggi è così attenta nella scelta di prodotti cosmetici di alta qualità.

Soddisfiamo a pieno tutte le esigenze di qualsiasi tipo di pelle.

Tutte le materie prime e gli ingredienti utilizzati nella formulazione dei nostri cosmetici sono totalmente sicuri ed affidabili;  tutti i componenti infatti, rispondono alle normative europee vigenti che tutelano ampiamente il consumatore.

NATURALI SI, MA CON CARATTERE.

Per ogni categoria di prodotti, abbiamo una vasta scelta.

I laboratori Filanthos sono sempre alla ricerca di di principi attivi all’avanguardia, facendo in modo che i suoi prodotti siano sempre all’avanguardia.

Cosmetici efficaci con assoluto rispetto per la pelle del consumatore.

Sono rivolti sia ai centri estetici, quindi come prodotti ad uso professionale, sia al singolo consumatore.

Per saperne di più, visitate il nostro sito internet

http://www.filanthos.it